Cominciamo a pensare come potrebbe essere la nostra nuova cucina. Moderna? Classica? Modaiola? Supertecnologica?

La cucina è diventata la stanza più importante della casa, quella in cui si trascorre larga parte della giornata, per questo Ekoprogetto pensa che non sia più il caso di separarla dal soggiorno.

Ante e cassetti, i cosiddetti frontali, sono quelli che determineranno lo stile della cucina. Questi potranno essere costituiti da pannelli rivestiti/verniciati o da elementi in legno massello.

Pannelli in MDF (medium density fibreboard): sono più duri e lisci del truciolare e possono essere laccati con finitura lucida o opaca (matt), il numero di mani di laccatura per i prodotti migliori varia da tre a sette, quelli più economici ne hanno una/due. Da tenere presente che la laccatura può graffiarsi.

Pannelli in truciolare: è più economico del pannello in MDF ma tende a gonfiarsi con il calore e l’umidità. A volte, per contenere i costi, può essere laminato con fogli di carta sui quali si stende la laccatura che però non sarà particolarmente durevole.

I frontali in legno massello sono realizzati con solo legno e vengono usati nelle cucine di stile classico costituiti da cornici più o meno modanate e pannelli (specchiature). Il legno, se non perfettamente stagionato, tende comunque a incurvarsi o a presentare crepe.

Per ovviare al problema dell’incurvamento degli elementi in legno massello si può ricorrere al truciolare impiallicciato, cioè a pannelli in truciolare rivestiti di fogli di legno. Ciò consente di ottenere cucine con ante lisce ma con l’aspetto di legno naturale.

Frontali in laminato: vengono realizzati con pannelli in truciolare o MDF rivestiti con materiali plastici che forniscono diversi effetti sia visivi che tattili (cemento, vellutato etc.). Sul mercato si trovano anche soluzioni economiche dove i pannelli sono rivestiti con fogli di carta e resina.
Frontali in vetro: vengono realizzati con pannelli di vetro sia trasparenti che acidati, mantenuti da telai in alluminio. I vantaggi del vetro sono molti perchè non assorbe lo sporco, non teme l’umidità, non si graffia e non si deforma. È sconsigliata la scelta di ricorrere a pannelli in truciolare su cui viene incollato il vetro per il peso di quest’ultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.